Ganesha

download (1)

Ga sta per Intelligenza (Buddhi), Na per Saggezza (Vijtlana), Pathi per Maestro.  Ganapathi, pertanto, è il Maestro della Conoscenza, dell’Intelligenza e della Saggezza. Un altro nome a Lui attribuito è Vighneswara, poiché Egli rimuove tutti gli ostacoli che potrebbero intralciare l’azione dei devoti che Lo pregano con sincerità.

È anche chiamato Ganapathi per indicare che Egli è il Condottiero (Pathi) degli Esseri Celesti (Gana) e Vinayaka, che significa “Colui al di sopra del quale non esistono Maestri”.  Chi ha domato la mente, non occorre che abbia maestri.Egli è anche detto Lambodara, che significa “Guardiano della ricchezza”.  (intesa come gioia e beatitudine).

Ganapathi è Colui che ci dona potenza spirituale ed intelligenza suprema, dette, rispettivamente, siddhi e buddhi.  Esse vengono descritte come le Sue due consorti.  Vinayaka non ha desideri, ragion per cui non v’è necessità che abbia moglie e figli.

È raffigurato con la testa di elefante perché un animale dotato di profonda intelligenza.Esso ha, inoltre, grandi orecchie che gli permettono di sentire ogni minimo rumore. Ascoltare le Glorie Divine è il primo passo da intraprendere nel sentiero della pratica spirituale e, per fare ciò, bisogna tenere le orecchie ben aperte.

L’insegnamento di Vinayaka è incentrato sul sacrificio. Quando Vinayaka si accingeva a scrivere il Mahabbarata che Gli sarebbe stato dettato dal saggio Vyasa, quest’ultimo pose come condizione che, durante la stesura dell’opera, Vinayaka non si sarebbe dovuto mai fermare, qualunque cosa Vyasa avesse detto.  Anche Vinayaka, tuttavia, disse che avrebbe scritto, a patto che Vyasa non interrompesse la sua dettatura.  Mentre Vinayaka era intento a scrivere, la Sua penna si ruppe ed Egli non esitò a rompere una delle proprie zanne per poterla usare come penna.  Questo è il motivo per cui Egli viene chiamato Ekadanta, che significa “Colui che possiede una sola zanna”.

Il topolino è il suo veicolo. Il topolino è simbolo del buio dell’ignoranza, mentre Ganesha rappresenta il fulgore della Saggezza che dissipa le tenebre dell’ignoranza.

 

Liberamente tratto dal sito http://spazioinwind.libero.it/popoli_antichi/Religioni/Induismo/

Lasciaci un commento

comments


Categorie: Yoga Hatha